Il miglior saturimetro pediatrico nel 2019

Cos’è il saturimetro pediatrico

Il “saturimetro pediatrico” è esattamente un congegno di tipo elettronico che ha la funzione di misurare il livello di ossigeno esistente nel flusso sanguigno delle arterie nel settore infantile.

Costituisce un controllo molto facile che consente di avere un quadro alquanto chiaro e preciso della massima quantità di “ossigeno” incluso appunto nel “sangue” delle arterie.

Col trascorrere degli anni questo apperecchio così importante è andato migliorando sempre più qualitativamente parlando.

Inoltre è stata apportata pure una modifica notevolmente vantaggiosa per quanto concerne il costo permettendo così a molte più persone il suo acquisto.

E’ uno strumento essenzialmente necessario per controllare assiduamente i problemi di salute dei bimbi riguardanti il cuore e la respirazione. In quest’ultimo caso possono esser presenti pure problematiche inerenti la mancanza di sonno causata da pericolose “apnee”.

Come si usa

Il saturimetro “pediatrico” ha lo stesso avviamento di quello adatto per le persone adulte, quindi ha la medesima funzionalità.

Difatti ha l’utilità di controllare la quantità di “emoglobina” nel settore sanguigno e grazie a questo tipo di controllo si può capire la dose di “ossigeno” situato nel “sangue”.

Questo è il compito principale, ma oltre ciò possiede pure un indicatore dei battiti del cuore.

Il suo utilizzo in pratica è essenzialmente semplice.

Infatti basta andare ad applicarlo sull’unghia di un dito della mano oppure sull'”alluce” dei piedi.
Si può pure misurare tramite l’applicazione al “lobo” dell’orecchio.

Ma in questo caso (ovvero per quanto concerne il “saturimetro pediatrico” ) si può usare vicino al piedino oppure alla manina del bambino.

Questo genere di controllo pertanto è notevolmente facile e rapido.

Però è importante sottolineare che i “saturimetri” hanno dei sensori differenti e ne consegue che non tutti si adoperano allo stesso modo.

Il “saturimetro pediatrico” si può utilizzare al dito ma ha una tipologia di “sensore” ovviamente molto più ridotto per quanto concerne la grandezza.

Oltre ciò questo genere di “saturimetro” è stato ideato in maniera tale da non essere assolutamente condizionabile dalle movenze dei bimbi.

Così facendo non provocherà degli esiti errati della misurazione, come accade solitamente quando ci si muove durante questa operazione.

I migliori pulsossimetri pediatrici del 2019

Pulsossimetro Gima OXY 5

Questo modello è molto richiesto prima di tutto per il suo costo decisamente vantaggioso e poi perché è un modello molto solido oltre a pesare poco. Di conseguenza è sicuramente pratico ed ha una buona leggibilità.

saturimentro Gima Oxy 5

Saturimetro Gima Oxy 5

  • Rilevazione SpO2 e battito
  • istogramma del battito
  • calcolo indice di perfusione
prime

Saturimetro Pulok PO-200

Il Saturimetro Pulok PO-200 è ampiamente apprezzato in quanto è estremamente preciso con la misurazione oltre ad avere una qualità ed un prezzo eccellenti.

Saturimetro Pulok PO-200

  • Display OLED chiaro e luminoso
  • Display ruotabile
prime

Considerazioni conclusive

In sostanza basterà optare per la tipologia più adatta alla funzione specifica e personalizzata di ognuno. Così facendo si potrà scegliere il tipo maggiormente confacente all’utilizzo per cui è stato preso.